Il blog di Genni

Una caricaturista sul Corriere della sera! Cioè, non proprio sul Corriere, ma sull’allegato Vivi Milano, che esce tutti i mercoledì. Solo in Lombardia. Infatti mia madre e mia zia che abitano in Puglia ci sono rimaste malissimo. Mi hanno tolto il saluto.

Gli ho spiegato che lo speciale con l’articolo sulle caricature viene distribuito solo in Lombardia, ma nulla. Quando tornerò a Manfredonia gli porterò un po’ di copie e mangerò moltissimo ad uno dei loro super pranzi. Che tortura eh? 😜

Ecco qui la compia di Vivi Milano di mercoledì 1 Febbraio 2023. L’articolo sul mio servizio di Caricature e Ritratti è stato scritto dalla bravissima (e dolcissima!) giornalista Rosarita Crisafi ❤️

Spesso non sembra, ma vi assicuro che sono molto timida, soprattutto quando si tratta di qualcosa che mi sta molto a cuore. La giornalista Crisafi ha saputo mettermi a mio agio da subito con grande professionalità.

Dopo essermi rilassata, parlare del mio modo a colori è stato facile.

Mi sono soffermata molto sul concetto di “Caricatura/Ritratto a fumetti”, che è il modo in cui definisco lo stile dei miei disegni: un tratto molto “Fumettoso” che non offende nessuno e rende l’esperienza della caricatura positiva e mai traumatica.

Infatti la caricatura anni 90 risulta (A mio parere) molto grottesca e a tratti spaventosa.

Il mio obiettivo non è spaventare a morte gli invitati ad un matrimonio, gli ospiti di una fiera o di un evento aziendale, ma di divertirli e coinvolgerli positivamente ❤️. Ecco perchè sulle mie caricature non vedrete mai nasi grossi, orecchie a sventola e dentoni da cavallo. Con me potete rilassarvi.

L’articolo:


Oltre al servizio di caricature e ritratti, mi è stato chiesto di raccontare anche del servizio di facilitazione grafica. Quest’ultimo è un supporto grafico che aiuta i partecipanti di una riunione, meeting, brainstorming, conferenza o discorso, a fissare i concetti che vengono espressi a parole tramite immagini/illustrazioni che disegno su enormi lavagne al momento, per riassumere i concetti chiave. Tutto live! Qui potete trovate tutti i dettagli e qualche fotografia del servizio.

Volevo ringraziarvi moltissimo perchè siete stati in molti a comprare la copia di Vivi Milano con il mio articolo e mi avete taggato e inviato foto ovunque! Siete adorabili ❤️

Prima o poi riuscirò a disegnare una caricatura a tutti, ne sono sicura!

Il dilemma di cosa regalare a San Valentino può essere una sfida per molti. Si vuole fare una scelta perfetta per il proprio partner, ma si finisce per perdersi tra mille idee e possibilità.  Prima di tutto è importate fare ordine mentale e… “Ascoltare”: presta attenzione alle cose che il tuo partner dice di voler avere o che gli piacciono. Potrebbe esserci un indizio su ciò che vorrebbe ricevere come regalo… Se poi il vostro partner è come me, allora saprà essere così chiaro nel farvi capire cosa desidera che sarà impossibile sbagliarsi!

Ma se invece non lo è, eccovi qualche dritta, dalle idee più classiche e intramontabili, a quelle un pochino fuori dagli schemi.

Primo fra tutti chiaramente…

1- Un ritratto di coppia realizzato da me! Mi inviate alcune vostre foto e in pochi giorni… Realizzerò un bellissimo ritratto di coppia. Su questo link tutti i dettagli. Eccovi un esempio.

Fa sempre comodo una caricaturista per San Valentino! L’effetto WoW è garantito.

2 – Una cena romantica in un ristorante di lusso. Ma non necessariamente di lusso! La scelta dipende anche da voi. Sei siete da Trattoria della nonna con pizzocheri o polenta col ragù di cinghiale… che ben venga! Io vi amerei subito alla follia. Deve essere una serata che rispecchia il vostro modo di essere, nella vita e in coppia. Restando voi stessi sarete certi di non sbagliare. Va da sé che se invece andate sempre in trattoria, ma nel profondo sapete che il vostro partner adora le serate eleganti, fate un piccolo sforzo e stupitelo/a con effetti speciali. E non dimenticare il bouquet di fiori… rose rosse chiaramente. Anche se è una tradizione antica, vi assicuro che colpisce ancora… Dritto al cuore!

3 – Un gioiello, come un anello, un braccialetto, una collana o un paio di orecchini. Diamanti o perle sono le scelte più gettonate.

4 – Una giornata alle terme. Idromassaggio, costume sexy, coccole e bollicine. What else?

5 – Un’attività creativa come un corso di cucina o di pittura.

6 – Un weekend romantico in una località di montagna, esotica o in una città d’arte. Potreste trascorrere del tempo insieme, godervi la bellezza del posto e rilassarvi lontano dallo stress quotidiano.

7 – Una vostra foto speciale incorniciata.

8 – Una giornata passata a fare shopping insieme. Chiaramente a fine giornata le comprerete un regalino (Una borsa, un paio di scarpe, un vestito, etc… ).

9 – Una cena a sorpresa preparata a casa. Addobbate la sala da pranzo con candele o piccole luci, una musica di sottofondo soft e delle ottime bollicine da sorseggiare tra chiacchiere e risate e… coccole!

10 – Una sorpresa divertente, come biglietti per uno spettacolo o un concerto.

11 – Se siete degli irriducibili sportivi… Una giornata di attività adrenaliniche! Un escursione di trekking, una ferrata (Se avete la passione per le arrampicate)oppure andare a sciare.

12 – Un’alternativa alla foto in cornice è… un album fotografico! Raccogli tutte le foto più belle della vostra relazione e crea un album fotografico personalizzato con i ricordi speciali. Se vuoi proprio colpirla al cuore, invece dell’album fotografico cartaceo, monta un video con la vostra canzone d’amore preferita. Prepara i fazzoletti!

13 – Se sei un artista… puoi sbizarrirti! Una poesia o una lettera d’amore: scrivi una poesia o una lettera d’amore e incorniciala. Se invece sei un cantante… scrivile una canzone!  Ovviamente non come quella di Shakira.

14 – Un massaggio rilassante di coppia.

15 – Un’escursione romantica in barca.

16 – Una lezione di ballo privato con un insegnante. Consiglio il Tango! Ma se non vi piace, qualunque altra disciplina andrà benone. L’importante è divertirsi.

17 – E dato che mi occupo di questo settore… Se avete già deciso che lei è la vostra donna per la vita e state solo aspettando il momento giusto… La sera di San Valentino è l’occasione perfetta. Poi fatemi sapere cosa vi risponde eh, altrimenti rimango col pensiero e non ci dormo la notte.

18 – Un libretto di assegni con una serie di attività simpatiche da fare insieme. L’ho trovato girando sul web e lo trovo semplicemente geniale! Questo il link dove poterlo acquistare.

19 – Una caccia al tesoro. Alla ricerca di qualcosa che sia davvero entusiasmante con tanto di indizi, tranelli e sorpresa finale! Meglio prepararla in uno spazio specifico, come la casa dove vivete. Prepara tanti bigliettini con indovinelli che possano condurre al regalo principale.

Non esagerate…

20 – Ultima proposta… Hot! Un completino intimo da favola e/o un sex toys per ravvivare il ménage di coppia. Questi “Giocattolini” infatti permettono di esplorare punti del nostro corpo e di creare una complicità unica con il partner. 

Insomma le idee sono tante e sono sicura che ne avrete in mente molte altre. L’importante è far capire al nostro partner che l’amore che proviamo per lui/lei è un sentimento profondo e sincero, ma soprattutto una scelta che facciamo ogni giorno.

Auguro a tutti un San Valentino fantabuloso!

In questi giorni sono stata contattata da Acqua S. Anna, famosa azienda leader italiana, che produce acque minerali naturali e bevande analcoliche. La sua gamma di prodotti include acque minerali naturali, succhi di frutta e bevande analcoliche, venduti sia in bottiglie che in lattine. Immagino che non serva approfondire… La conosciamo tutti e, coincidenza, è da sempre la mia acqua preferita ❤️ Insomma… immaginate che cardiopalma quando si sono presentati al telefono.

Fatti due respiri profondi abbiamo cominciato a chiacchierare. Volevano il mio servizio di caricature e ritratti per la loro festa aziendale di Natale presso la loro sede a Vinadio! Cioè, le mie caricature tra le montagne innevate. Non potevo assolutamente rifiutare. Anzi avevo già indossato i moon boot durante la video call.

Così il 16 Dicembre, terminato un altro evento aziendale di Natale a pranzo, ho indossato gli indumenti più pesanti che avevo, ho caricato la macchina e sono partita a razzo verso Vinadio. Arrivata per cena, sono stata subito accolta con succulenti piatti tipici di montagna, presso l’hotel dove alloggiavo. Gnam!

La mattina dopo, mi sono svegliata prestissimo per godermi l’alba tra le montagne innevate… e poi ho subito preparato pennarelli e fogli per disegnare le migliori caricature di sempre.

Spoiler: le montagne del logo Sant’Anna… esistono davvero! Il panorama a Vinadio è strepitoso.

Dopo la passeggiata mattutina (ho sempre bisogno di muovermi un pochino appena sveglia!), sono corsa in camera a prepararmi. Maglioni di lana o no… alla messa in piega non rinuncio!

Caricaturista e ritrattista pronta e arricciata!

Arrivata allo stabilimento produttivo, prima di cominciare la festa, è stata celebrata una breve messa per i dipendenti. Intanto ho preparato il mio angolo per le caricature. Finita la celebrazione, ho fatto giusto in tempo a sedermi alla postazione delle caricature, che si è subito formata la coda. Ero commossa.

L’azienda è enorme e dato che faceva un po’ freddino, mi hanno installato un fungo riscaldante ❤️

Alcune delle caricature realizzate:

E chiaramente anche caricature di famiglia o di coppia:

I dipendenti erano tantissimi e nelle ore a disposizione sono riuscita a disegnare moltissime caricature… Riuscendo a disegnare una persona in circa 1/2 minuti, i “Regali di Natale ritratto” sono stati tanti. Alla fine della festa, mentre tiravano via tavoli, sedie e bicchieri, alcune persone dello staff mi offrivano bottiglie di vino in cambio di una caricatura. Per fortuna sono astemia! 🤣 ❤️ Ma li avrei disegnati anche senza regali. Son fatta così: se posso, cerco di accontentare tutti ❤️

Terminata la festa, ho salutato i miei responsabili e gli altri invitati con grande affetto, mangiato una buonissima fetta di panettone e sono tornata in hotel. Non senza un’ultima passeggiata…

Ho trovato una pista di pattinaggio! Purtroppo era chiusa… altrimenti ci avrei fatto quattro salti. E che non te lo vuoi spaccare l’osso sacro prima di Natale?!?

Le caricature sono stata apprezzate da tutti e spero di tornare presto a Vinadio.

Grazie Sant’Anna ❤️

Siamo arrivati finalmente al periodo dell’anno che più scalda il cuore: il Natale. 

Una caricaturista e ritrattista lavora moltissimo durante le feste natalizie per creare sia regali personali come i ritratti da foto (spiegatazione in questo articolo), sia per realizzare splendide caricature durante le vostre cene e/o feste aziendali.

Le cene aziendali infatti sono il momento migliore per usufruire delle mie caricature, risolvendo in una singola serata il problema dei regali per dipendenti e per clienti

Non ci avevate mai pensato? Ahi ahi!

Allora questo è l’anno giusto per farlo e ingaggiare una caricaturista durante la vostra festa aziendale.

Ecco qualche dettaglio.

Il servizio di caricature e ritratti durante la festa di Natale, si svolge sia durante la cena (o il pranzo),  sia durante un party danzante, perchè se gli ospiti sono seduti a mangiare, l’artista può girare tra i tavoli e se invece la serata è più dinamica, con ospiti che ballano o semplicemente sono itineranti, l’artista si muove tra loro occupandoli non più di una manciata di minuti per la creazione di un ritratto o caricatura.  Divertente e poco impegnativo!

Infatti i ritratti e le caricature vengono disegnate in circa 1/2 minuti (Sono una delle ritrattiste più veloci d’Italia).

Chi non ha due minuti? 

La destinazione non è importante: per lavoro vado dappertutto! Una caricaturista con la valigia sempre pronta!

Eccovi qualche foto di eventi aziendali realizzati in questi ultimi anni. 

Qui ero ad un evento aziendale in Terrazza Martini in centro a Milano.

Qui invece ad un party, a Torino.

Qui ero ad una festa di Natale con l’azienda Boggi Italia.

Qui invece a Roma! Città pericolosamente romantica a Natale. L’adoro moltissimo.

Lorenzo e i suoi riccioli! Festa di Natale a Bologna.

Insomma, mancate solo voi!

Scrivetemi subito per maggiori informazioni perchè le prenotazioni delle date sono già partite. Potete scrivermi direttamente sul form di questo sito, in direct su instagram, oppure in chat su Facebook.

Mi trovate ovunque!

A causa del Covid, tutti i nostri piani riguardanti feste e serate danzanti sono amaramente saltati. 

Ma va bene così. In fondo se le ricorrenze natalizie sono fatte per “Stringersi” e c’è il covid… Addione.

Alleniamo il pensiero positivo: almeno quest’anno non siamo finiti in zona rossa!

Ma mentre cancellavo dall’agenda le feste con gli amici, ecco arrivarmi una proposta per lavorare come caricaturista e ritrattista durante il cenone di Capodanno in un bellissimo Hotel a Livigno: Kosmo taste the mountain 

Eccolo: https://www.mottolino.com/inverno/food-drinks/kosmo-taste-the-mountain/

Disegnare Caricature e ritratti durante la vigilia di Capodanno mi piace moltissimo!

Ho fatto la valigia in mezz’ora, salutato tutti e sono partita a razzo.

In un attimo tutta l’ansia del dover “Fare per forza qualcosa alla vigilia di Capodanno” mi ha abbandonato e mi sono sentita leggerissima. Devo dire che il mio lavoro come Caricaturista e Ritrattista mi salva spesso durante queste ricorrenze ansiogene, piene di obblighi a volte poco piacevoli.

Il viaggio è andato molto bene: tanto sole e niente bufere di neve. Arrivata in hotel, ho subito allestito la stanza per la preparazione dell’evento come Caricaturista e ritrattista… in tema Vigilia di Capodanno, ovviamente!

Nella valigia per la serata avevo nell’ordine: millemila pennarelli e fogli per i ritratti e le caricature, 28 abiti da sera (potevo mica deciderlo prima di partire?!? Troppo poco tempo!), mascherine ffp2 a pioggia, 38 scarpe, piastra per capelli, rossetti vari e brillantini.

Vestita in un lampo, sono corsa nella sala della festa di Capodanno del ristorante Kosmo taste the mountain 

Una struttura meravigliosa che comprende una serie di servizi per gli sport invernali (ski area, zona noleggio, etc…) con la sala ristorante all’ultimo piano, circondata da ampie vetrate/finestre che danno direttamente sulle montagne/piste innevate. Un’atmosfera magica!

Appena arrivata è stata servita la cena per lo staff e ho conosciuto il corpo di ballo. Una decina di ballerini e cantanti bravi e belli da strapparsi i capelli. In camerino ho sbirciato curiosa tutti i loro abiti di scena, e ne sono rimasta letteralmente incantata.

Faccio il punto con la responsabile della serata e comincio ad accogliere gli ospiti e a spiegare il mio ruolo di caricaturista e ritrattista. Gli invitati erano entusiasti per l’idea delle Caricature e si sono immediatamente prestati al gioco.

Ecco qualche esempio dei ritratti e delle caricature che ho disegnato durante la vigilia di Capodanno:

 Chiaramente per l’occasione mi sono vestita di rosso! Non potevo esimermi.

Il corpo di ballo ha eseguito parecchie performance durante la cena di Capodanno, e mentre disegnavo le Caricature e i ritratti, canticchiavo allegra tutte le canzoni.

Non potendo esserci assembramenti, i tavoli erano ben divisi. Così il servizio di Caricature e ritratti è stato molto utile per creare un momento di gioco per ciascun gruppo di ospiti. 

Ad un certo punto sono finita in un tavolo di bambini che sono chiaramente impazziti! Mentre disegnavo i ritratti, mi sono fatta raccontare cosa volevano diventare da grandi, e le risposte mi hanno sorpreso molto: c’era un futuro pasticcere, un influencer, una ballerina, il proprietario di un negozio di giocattoli, un parrucchiere e… una strega! Proprio così! Mi ha fatto morire dalle risate. I bambini avevano dai 5 ai 10 anni. 

Disegnato caricature e ritratti per tutti, ho confezionato i fumetti con una plastica protettiva (per evitare che si sporcassero con il cibo/bevande) e le ho chiuse con un nastro di raso. 

Scoccata la mezzanotte abbiamo tutti festeggiato e brindato.

Il servizio di Caricature e ritratti è durato ancora un’oretta. Terminato il lavoro, mentre tornavo all’hotel, mi sono fermata in un piccolo locale. Anche lì festeggiavano.

Ma essendo molto stanca, tra trenini e musica a tutto volume… ho ordinato una camomilla e sono corsa a dormire. No, non ho più l’età.

La mattina dopo ero talmente stanca che non sono riuscita a sciare come da programma… Così ho fatto la valigia, e sono tornata a Milano. 

Con questo post, auguro a tutti un meraviglioso e felice anno nuovo, ovunque voi siate!

Alla prossima!

Proprio così! Perchè non sorprendere la persona amata (fidanzata, amico, familiare…. Gatto!) con il suo ritratto/caricatura a fumetti? L’effetto WoW è garantito.

Ecco come funziona:

Cercate delle foto recenti della persona (o animale) da ritrarre; se non ne avete, prima di dichiaravi sconfitti, controllate sui social 😉 Trovate? Bravi. Alcuni dettagli su come devono essere le fotografie:

  • Foto recenti;
  • Senza occhiali da sole (Per quelli da vista invece non ci sono problemi);
  • Senza mascherina Covid;
  • Taglio di capelli e/o barba attuale;

Queste invece sono le varie opzioni di caricature e ritratti che posso realizzare:

  • Mezzo busto:

Il committente in questo caso era il papà, che ha voluto una caricatura solo mamma e figlia. Una dolcezza spaventosa! Chiaramente è possibile disegnare anche tutta la famiglia… E quando parlo di famiglia intendo proprio tutti! Anche il “Miao” di casa: ecco a voi la dolcissima Masha ❤️

  • Figura intera:

Lo dice la parola stessa: in questo caso disegno la figura intera e aggiungo i dettagli che desiderate. I dettagli riguardano ciò che appassiona i protagonisti del ritratto: Hobby, lavoro, sogni, etc… Le idee non mancano mai!

E se proprio dovessero mancare… Non preoccupatevi. Penserò io a qualcosa di carino. 🥰 Fidatevi!

In questo caso entrambi erano appassionati di viaggi e la Torre Eiffel ne simboleggiava uno che era stato particolarmente importante ❤️

I koala invece… Ecco… quelli proprio non li ho capiti 😆 Ma non ho fatto domande e mi sono divertita un mondo a disegnarli dentro lo zaino, con gli occhialetti gialli. Siete meravigliosamente matti.

  • Stile carboncino matita:

Questa è un opzione di ritratto un pochino più seria/romantica. In pratica riproduco fedelmente la vostra fotografia preferita, come se fosse un ritratto a matita/carboncino… Ma con il vantaggio che invece è digitale!

Infatti grazie a questa tecnica, lo potrete fare stampare dove desiderate e ingrandirlo fino ad un massimo di 70 cm x 100 cm (come un televisore 52 pollici per intenderci). Di solito i miei clienti fanno stampare il ritratto su carta fotografica. Ecco un esempio:

Insomma le possibilità sono tante e se avete in mente altre idee… Non dovete far altro che raccontarmele, ed io farò di tutto per accontentarvi. Anche perchè le migliori idee sono sempre le vostre!

Qualche settimana fa ho partecipato ad una giornata di formazione aziendale come facilitatrice grafica, presso un’azienda Farmaceutica in provincia di Milano. Il programma prevedeva diverse attività: formazione, team building, briefing, etc…

L’obiettivo era anche quello di conoscersi. Infatti molti partecipanti erano arrivati in azienda da poco e/o alcuni gruppi appena formati, di conseguenza si è pensato ad un momento per presentarsi e parlare brevemente di sè.

Così è stato organizzato un gioco rompighiccio: “Due verità e una bugia”.

Come funziona: al giocatore viene chiesto di presentarsi e raccontare due verità e una bugia su se stesso. L’obiettivo degli altri interlocutori è indovinare l’affermazione falsa. I giocatori votano l’affermazione che credono essere falsa e alla fine di ogni round, la persona che dichiara le tre verità e una bugia, svela qual è la bugia.

Osservando la dinamica di gioco, mi è sembrata una buona idea agevolare e supportare con il Visual Thinking questa attività, disegnando velocemente i volti di tutti i partecipanti, e descrivendo ciò che raccontavano di sè. In questo caso le abilità come Caricaturista e Ritrattista mi sono tornate utili! Ecco il risultato:

La giornata è stata suddivisa in “Scene”, come quelle che si girano durante la preparazione di un film. Ogni “Scena” rappresentava un diverso momento di lavoro. Io ero sempre presente con la mia fedele flip chart pronta a tradurre in immagini quello che ascoltavo.

Le immagini infatti hanno la capacità di concentrare idee e pensieri in una mappa concettuale del dialogo, rendendo poi il tutto più semplice da ricordare in un secondo momento. Il Visual Thinking dunque permette di memorizzare più facilmente concetti complessi, visualizzarli e sintetizzarli con messaggi-chiave che facilitano i partecipanti, aiutando la condivisione e il processo di apprendimento: le informazioni si trasformano così in conoscenza. 

Quando termino la creazione di un pannello, questo viene appeso nell’aula per avere sempre ben presente ciò di cui si è parlato e discusso. Una mappa visiva semplifica la comprensione e la memorizzazione e stimola creatività e problem Solving.

Inoltre, rendere gli appunti visivi presi durante una riunione sempre fruibili lungo l’arco della giornata, aiuta i partecipanti a ricordare ciò che è stato detto, per poi ripescarlo qualora fosse necessario. Nulla viene dimenticato e tutto può stimolare nuove idee e soluzioni.

La giornata è andata avanti fino alle 16:00 circa.

Terminato il meeting, ho messo via tutti i miei strumenti e sono tornata a casa. Nei giorni successivi ho reso le immagini digitali in post produzione, e inviato tutto il materiale prodotto tramite email per permettere ai partecipanti un ulteriore condivisione. Un resoconto dettagliato e illustrato.

Avete già pensato ai regali di Natale? Per molti potrebbe risultare presto, ma vi assicuro che non lo è. A dirla tutta, vi confesso che io ho già fatto tutti i regali! 😂 Dunque siete in ritardo. 😂😂😂

Scherzi a parte, questo è il momento migliore per ordinare un ritratto/caricatura. Oggi vi parlo di quelli aziendali.

Molte aziende mi commissionano splendide caricature di gruppo. Mi inviano foto di colleghi, amici e/o clienti ed io realizzo composit e caricature di gruppo. Ecco il risultato:

Nella maggior parte dei casi servono per inviare divertenti auguri di buon Natale a clienti, colleghi, oppure a qualche dipendente particolarmente meritevole per eventuali obiettivi raggiunti. Tipo loro:

Per ognuno mi è stato chiesto di inserire un dettaglio per personalizzare la caricatura: l’inseparabile bicicletta per Gaetano, il micio e il pesce di casa per Francesco e la sciarpa della squadra del cuore per Davide.

Disegnare caricature e ritratti da fotografia rende il lavoro internazionale e quindi accessibile ovunque. Tra i miei clienti infatti, ho un ‘azienda americana che da circa dieci anni, mi commissiona il biglietto d’auguri natalizio con i ritratti.

(Come sempre, per questione di privacy, il nome della ditta che vedete sulle illustrazioni non è quello reale ma è stato sostituito da uno di fantasia). La cartolina è diventata una tradizione! Anno dopo anno, vedendo le loro evoluzioni tramite le foto che mi inviano tramite email per l’illustrazione, mi sembra conoscerli davvero. Nella prossima cartolina inserirò anche la Caricaturista! ihihihih!

Si sono matta da legare (Per chi non l’avesse ancora capito).

Ecco un altro esempio:

Inoltre, dopo quasi due anni senza eventi a causa del covid, sarebbe un pensiero molto carino per scaldare il cuore di tutti! Cosa ne dite? ❤️

Alla prossima!

Il bianco e nero ha la grande qualità di riuscire a raccontare emozioni profonde, per questo motivo lo preferisco per le ricorrenze speciali. Il ritratto di famiglia per esempio, è una tappa molto importante, soprattutto se ci sono bambini piccoli che crescono e cambiano ogni giorno alla velocità della luce.

Sono momenti di vita che vanno raccontati!

Dettaglio degli occhioni ❤️

Il ritratto di famiglia digitale è stato stampato su carta fotografica: 70 cm di altezza per 100 cm di base.

Ecco quando sono andata a ritirarlo dal fotografo felice come una Pasqua.

Ma non è stato il primo! Lo stile piace moltissimo e i miei clienti ormai me ne commissionano molti.

Questo ritratto è stato realizzato durante l’estate per i testimoni di una coppia di sposi per i quali ho lavorato come caricaturista e ritrattista. Una sorpresa in più solo per loro!

Eccoli:

Qualche dettaglio:

Una meravigliosa bimba e il suo fratellino! è stato dolcissimo ritrarli.

La sposa mi ha confidato che i testimoni hanno apprezzato moltissimo il regalo! Missione compiuta. Questa tecnica ha dei tempi di realizzazione un po’ lunghi (circa 15/20 giorni), così sto già ricevendo gli ordini per Natale. Anche se devo ammettere che io sono in modalità Natalizia già da un mese 😌 A Novembre, molto probabilmente, farò già l’albero!

Dipendesse da me, lo festeggerei 12 mesi l’anno.

La stagione wedding volge al termine e sto passando le giornate a riordinare l’archivio fotografico per potervi mostrare qualcosa delle millemila caricature che ho disegnato ❤️

Durante il weekend centrale del mese di settembre, sono riuscita a disegnare circa 300 invitati ❤️ Certo non è stata una passeggiata, ma le sfide mi piacciono!

Qui sotto potete ammirare una Caricaturista che rovina il paesaggio naturale dei bellissimi giardini di Villa Trivulzio, in attesa dell’arrivo degli sposi. Senza vergogna proprio.

Poi mi sono scusata coi fiori.

In questo posto sono capitata ben due volte in una settimana! Grazie universo! Villa Trivulzio è una delle mie location preferite. Lo staff è molto gentile e sempre a disposizione e i piatti del menù… una vera goduria! Ho dovuto aumentare le sedute in palestra.

Per fortuna, noi dello staff, dovendo lavorare, mangiamo sempre pochissimo e di fretta. Inoltre mi sono data una regola fondamentale per evitare di aumentare le calorie ingerite: il buffet dell’aperitivo non si tocca! Nemmeno uno sguardo. Il Dottor. Nowzaradan si impossessa di me certe volte.

Qui ero ad Albano Sant’Alessandro, ristorante “La collina dei sogni”. La ragazza della coppia a cui ho disegnato il ritratto bomboniera, è la sorella della sposa. Belli da morire loro!

Il giorno dopo sono dovuta correre dal dentista per una carie mega giga, che ha deciso di torturami di dolore all’improvviso! 😱

Nonostante gli imprevisti sanitari, sono riuscita a chiudere il mese alla grande. Le caricature e i ritratti sono stati richiestissimi e gli invitati sempre molto entusiasti. Le bomboniere ritratto continuano sempre a sorprendere tutti!

Vi ricordo che sono aperte le prenotazioni per il servizio di caricature e ritratti per i matrimoni della stagione 2022.

Scrivetemi per maggiori info.

E dal mio archivio fotografico, è tutto!